Qualche informazione sui cosmetici naturali

Salute e Benessere

I cosmetici naturali sono così chiamati perché per la loro realizzazione vengono adoperate materie prime vegetali e rinnovabili che derivano dalla raccolta di piante spontanee o da coltivazioni biologiche. Tutti gli ingredienti sono analizzati per garantire la certezza che siano dermo-compatibili, a tutela del benessere di chi vi fa affidamento. Il ridotto impatto ambientale è uno dei vantaggi garantiti dal ricorso a questi cosmetici, che hanno il pregio di non lasciare residui nocivi o sostanze tossiche nelle acque di scarico e che vengono imballati e confezionati prestando attenzione alle più rigorose prassi ecologiche.

La presenza di estratti vegetali o di oli essenziali è alla base dei cosmetici naturali, che non possono prescindere dalle proprietà di un principio attivo naturale. Essi, inoltre, contengono degli eccipienti naturali, come i grassi vegetali o l’olio di oliva, mentre sono privi di petrolatum o di paraffina, eccipienti che provengono dal petrolio. L’acido citrico è uno degli additivi naturali a cui si ricorre più di frequente: si tratta, infatti, di un adiuvante di cui si sfruttano le caratteristiche conservanti. Per quel che concerne gli oli essenziali, invece, essi vengono impiegati per assicurare la profumazione desiderata.

Dal momento che non comprende alcun conservante sintetico, un cosmetico naturale è caratterizzato da una scadenza a breve termine: in linea di massima deve essere consumato nel giro di 3 o 4 mesi. Inoltre sono necessarie delle specifiche accortezze: questi prodotti devono essere tenuti al riparo da fonti di calore e dalla luce diretta, e non possono essere sottoposti a sbalzi di temperatura troppo elevati. Va ricordato, infine, che i cosmetici non artificiali provocano allergie e irritazioni in misura nettamente inferiore rispetto agli altri, e hanno la capacità di nutrire la pelle in profondità. Insomma, sono perfetti per la bellezza e la cura del corpo, ma anche per il benessere psicologico di chi li usa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *